Come pulire correttamente gli apparecchi acustici

come pulire gli auricolari

Sia gli apparecchi acustici che le protesi auricolari devono essere puliti regolarmente per mantenerli in perfette condizioni di funzionamento. In questo articolo ti mostreremo come pulire correttamente gli apparecchi acustici e gli auricolari.

Sai che il come pulire gli apparecchi acustici in modo adeguato?

Un semplice kit per la pulizia degli apparecchi acustici ti aiuterà a mantenere il tuo apparecchio acustico e tutti i suoi componenti in buone condizioni di funzionamento.

Tra gli accessori e gli strumenti che possono costituire una kit di pulizia standard per la pulizia degli apparecchi acustici possiamo trovare:

  • Spray per la pulizia.
  • Contenitore ermetico con tavoletta essiccante o deumidificante.
  • Bottiglia con pastiglie per la pulizia della muffa.
  • Set di filtri anti-cerume.
  • Filetto di pulizia per lo sfiato.
  • Rimuovi cera.
  • Spazzola.
  • Insufflatore o soffiatore.
  • Lente d'ingrandimento.
CONSIGLI PER PULIRE CORRETTAMENTE GLI APPARECCHI ACUSTICI
  • Nel nostro centri per l'udito raccomandiamo sempre che il la manutenzione e la pulizia dell'apparecchio acustico devono essere effettuate sempre dopo l'uso.con particolare attenzione all'esame della protesi e dell'auricolare.

  • Per una corretta ispezione dell'igiene dell'apparecchio acustico, si raccomanda l'uso di una lente d'ingrandimento, poiché i componenti da esaminare potrebbero essere difficili da vedere a occhio nudo.

  • Il Gli stampi per le orecchie e i tubi auricolari devono essere tenuti liberi dal cerume. e rifiuti per garantire risultati uditivi ottimali.
josejavier3
citazioni libere img

Quando inserisci l'apparecchio acustico nel canale uditivo e noti che l'orecchio è ostruito, è un possibile segno di un filtro intasato.

Come pulire correttamente gli apparecchi acustici in 10 passi

Descriviamo passo dopo passo come pulire correttamente gli apparecchi acustici:

  1. Prima di tutto, rimuoviamo l'apparecchio acustico dall'orecchio ed esaminiamolo attentamente per verificarne le condizioni e le eventuali tracce di sporco.
  2. Controlliamo che il filtro degli auricolari, il condotto di ventilazione o altri elementi sporchi del microfono non presentino tracce di cerume.
  3. Con il solvente per cera, il detergente per sfiatatoi e una spazzola, andremo a per rimuovere sporco e detriti dall'apparecchio acustico.
  4. Con il pennello, delicatamente, puliamo il microfonoIn questo modo rimuoviamo la sporcizia che si deposita sul microfono, che si accumula sulla superficie del microfono e gli fa perdere gradualmente sensibilità nella ricezione del suono.
  5. Ci siamo quindi messi all'opera per pulire il foro in cui si trova l'auricolare, Qui possiamo trovare un filtro per il cerume, che dobbiamo assicurarci non sia danneggiato o intasato dal cerume. In questo caso utilizzeremo il rimuovi cerume come un cucchiaio, per rimuovere il cerume dal filtro e riuscire così a far uscire il suono dall'apparecchio acustico senza alcun ostacolo.
  6. Se il filtro è intasato, è sufficiente rimuoverlo e inserirne uno nuovo: la maggior parte di essi è facile da rimuovere. Una volta rimosso guardiamo ancora una volta alla base del filtro e con il rimuovi cerume rimuoveremo tutti i detriti che hanno superato il filtro.
  7. Una volta esaminati e puliti il microfono e l'auricolare, passiamo alla procedura di condotto di ventilazione il filo per la pulizia del condotto dalla nostra protesi, estraendo il cerume o la sporcizia che è stata introdotta attraverso il condotto, e possiamo utilizzare il rimuovi cerume o la spazzola se vediamo dei residui che non riusciamo a rimuovere con l'aiuto del solo strumento per la pulizia del condotto.
  8. Rimuovi la batteria. Utilizzando la spazzola, pulisci il vano batteria e il portabatteria spazzolandoli delicatamente.
  9. Allora pulire l'esterno dell'apparecchio acustico con un panno morbido imbevuto di liquido per la pulizia delle superfici delle protesi o degli auricolari.
  10. Inserisci la batteria nell'apparecchio acustico. A questo punto puoi lasciare l'apparecchio acustico nel flacone ermetico con la compressa di asciugatura oppure chiudere lo sportello della batteria e utilizzare l'apparecchio acustico come faresti normalmente.

Una volta puliti gli apparecchi acustici, riponili con il vano batteria aperto nel contenitore del deumidificatore e inserisci una compressa per l'asciugatura. Una volta fatto questo, lascia il contenitore chiuso ermeticamente.

Questo assorbe l'umidità che si è accumulata nell'elettronica degli apparecchi acustici durante l'uso.

come pulire correttamente gli apparecchi acustici
citazioni libere img

Con l'utilizzo del kit deumidificatore siamo in grado di assorbire l'umidità dall'elettronica dei nostri apparecchi acustici.

Come pulire un auricolare

L'igiene dell'auricolare è altrettanto importante per gli apparecchi acustici retroauricolari (BTE, MiniBTE, RITE) quanto per gli apparecchi acustici su misura (CIC, ITC, ITE). Ecco una guida passo passo su come pulire il tuo apparecchio acustico da solo.

  • Rimuovi l'apparecchio acustico dall'orecchio. Esamina lo stampo: se c'è della cera nello stampo, rimuovila con il decerante.
  • Rimuovi lo stampo dal gancio all'estremità del tubo dello stampo. Gira il tubo e tira delicatamente per rimuoverlo.
  • Poi metti lo stampo nella pentola con l'acqua e la pastiglia per la pulizia.Se non disponi di un set di pulizia, puoi anche pulire lo stampo con acqua e sapone e risciacquarlo con acqua pulita.
  • Posiziona il soffiatore all'estremità del tubo e stringilo, costringendo l'acqua a uscire dal tubo. Lascia asciugare per tutta la notte. Ricollega l'auricolare all'apparecchio acustico.
  • Rimuovi la batteria. Utilizzando la spazzola, pulisci il vano batteria e il portabatteria spazzolandoli delicatamente.
  • Pulisci l'esterno dell'apparecchio acustico con un panno morbido. La superficie dell'involucro dell'apparecchio acustico deve essere pulita con un liquido per la pulizia delle superfici per rimuovere il grasso che potrebbe essersi attaccato alla superficie e poi passare un panno asciutto.
  • Inserisci la batteria nell'apparecchio acustico. A questo punto puoi lasciare l'apparecchio acustico nel flacone ermetico con la compressa di asciugatura oppure chiudere lo sportello della batteria e utilizzare l'apparecchio acustico come faresti normalmente.

Se hai seguito correttamente questi passaggi, potrai godere di apparecchi acustici digitali perfettamente funzionanti il più a lungo possibile. La manutenzione degli apparecchi acustici comprende pulizia e messa a punto, nonché la riparazione di apparecchi acustici.

Tutte queste attività di manutenzione vengono eseguite nel nostro centri per l'udito. Pulire correttamente gli apparecchi acustici è un'attività che puoi svolgere da solo, ma se hai dei dubbi o se non disponi degli strumenti e delle attrezzature necessarie, consulta il tuo centro acustico di fiducia.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre novità.

Hai trovato utili queste informazioni?  Lascia un commento? 

Clicca su una stella per valutare!

Punteggio medio 4.1 / Conteggio dei voti: 17

Per ora, nessun voto. Sii il primo a valutare questo contenuto.

Condividi questo articolo per continuare a creare contenuti interessanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian
Torna su