Ho un familiare con problemi di udito

famiglia-uditoria-perdita

"Abbiamo dovuto portarlo qui con la forza perché non c'era modo di convincerlo a venire."Questa è probabilmente una delle frasi più ripetute nei nostri centri quando qualcuno viene ad accompagnare un familiare con problemi di udito.

Un familiare con perdita dell'udito

Anche se non dovrebbe essere così, è molto comune che la persona affetta da ipoacusia non voglia ammettere di avere un problema di udito, adducendo scuse per recarsi al centro acustico.

famiglia con perdita dell'udito
citazioni libere img

Spesso è difficile ammettere di avere un problema di udito.

Secondo i dati del Organizzazione Mondiale della SanitàPiù del 5% della popolazione mondiale ha una perdita uditiva invalidante e si prevede che entro il 2050 più di 900 milioni di persone in tutto il mondo soffriranno di perdita uditiva. perdita dell'udito.

Pensi che un amico o un familiare possa avere una perdita dell'udito?

È molto comune vedere come la persona affetta da ipoacusia non si renda conto che qualcosa non va, quindi bisogna affrontare la situazione con sensibilità ed è importante agire il prima possibile, non appena si sospetta che stia accadendo qualcosa.

perdita dell'udito2
citazioni libere img

È comune che le persone con perdita dell'udito si sentano spesso isolate.

È importante agire rapidamente, perché più a lungo la persona ha il problema, più tempo le servirà per adattarsi. Un problema che può sembrare semplice da risolvere potrebbe portare a un'ulteriore perdita dell'udito.

Come riconoscere l'ipoacusia?

Ecco alcuni consigli su come capire se un tuo familiare ha una perdita dell'udito.

Che tu ci creda o no, ci sono molte persone che ne soffrono, rassegnate a convivere con i limiti della sofferenza. perdita dell'udito. Per poterlo identificare correttamente, è necessario prendere in considerazione i seguenti aspetti sintomi:

  • Non partecipa attivamente al mondo che lo circonda e quindi soffre di un certo isolamento sociale.
  • Soffre spesso di stanchezza, ansia e stress
  • Ha abbandonato le attività che svolgeva in passato
  • I rapporti con amici e familiari si sono deteriorati.
  • Sentirsi soli

Tutti questi sintomi possono essere trattati con successo grazie ai progressi tecnologici della moderna audiologia. Nel 98% dei casi, il paziente è in grado di recuperare una vita normale e soddisfacente grazie all'applicazione di apparecchi acustici, impianti cocleari, ausili tecnici, ecc?

Come affrontare la perdita dell'udito?

È un momento delicato quello in cui dobbiamo portare il nostro familiare al centro acustico, perché spesso fa resistenza e fatica ad ammettere di aver bisogno di un apparecchio acustico. apparecchi acustici.

Alcuni non sono disposti ad ammettere di aver bisogno di un apparecchio acustico per sentire meglio, mentre altri non amano l'idea di indossare un apparecchio acustico per motivi estetici.

rafforzare il rapporto medico paziente 676x395 1
citazioni libere img

Esistono soluzioni molto efficaci per ogni problema di udito.

La persona incaricata di parlare con il familiare con perdita uditiva deve essere sempre qualcuno di cui ti fidi.

Dobbiamo fornire esempi chiari di situazioni che non sono normali, come alzare troppo il volume della televisione, non capire cosa viene detto, non seguire una conversazione? Tutti questi preamboli aiuteranno il paziente a comprendere la situazione.

Ti espone alla vantaggi della soluzione del problemaCome sarebbe poter partecipare più attivamente con la famiglia e gli amici e non sentirsi isolati.

Sempre dobbiamo recarci in un centro specializzato dove un audiologo o un professionista dell'udito effettuerà uno screening dell'udito, verificherà le condizioni del paziente e ti consiglierà gli apparecchi acustici più adatti al tuo familiare ipoacusico. Mettiti in contatto con mani professionali che sarà in grado di consigliarti e guidarti per uscire dall'isolamento in cui ti trovi. si verifica la perdita dell'udito.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre novità.

Hai trovato utili queste informazioni?  Lascia un commento? 

Clicca su una stella per valutare!

Punteggio medio 3.8 / Conteggio dei voti: 23

Per ora, nessun voto. Sii il primo a valutare questo contenuto.

Condividi questo articolo per continuare a creare contenuti interessanti.

2 commenti su “Tengo un familiar con pérdida auditiva”

  1. jose miguel lara

    Di recente, dopo aver lasciato il mare e aver superato i sessant'anni, ho notato un ronzio nell'orecchio destro. Sul momento non ci ho pensato molto, ma dopo qualche giorno e un mese il ronzio è diventato più acuto.
    In quel preciso momento iniziai un pellegrinaggio tra gli otorini che mi prescrissero vari trattamenti come il cortisone, lo pseudofredin e il famoso ginko biloba.... dopo averli provati tutti trovai finalmente un professionista che eseguì un'audiometria e rilevò la mia perdita uditiva.
    Oggi posso dire che con i miei apparecchi acustici ho ritrovato la serenità e la stabilità, perché non riuscivo nemmeno a riposare. .... cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: